What to do in Siena? News.

Back

GLI IMPRESSIONISTI DI LADY FLORENCE IN MOSTRA A SIENA

 

Fino al 10 Gennaio sarà possibile ammirare al Santa Maria della Scala di Siena la collezione privata di Lady Florence Phillips in mostra permanente al museo ART GALLERY di Johannesburg in Sud Africa. Un'occasione da non perdere, sia per la location di straordinaria bellezza, che per le opere che ripercorrono quasi un secolo di storia dell'arte.

Un viaggio lungo ben 60 opere fra oli, tempere, acquerelli e grafiche, dei maggiori interpreti del XIX e XX secolo..dai preraffaelliti agli impressionisti, passando per Modigliani fino a Picasso e la pop art di Andy Warhol.

Prima di iniziare la nostra visita, è utile a nostro avviso, fare un'introduzione di colei che ha collezionato e donato al mondo queste opere: Lady Florence Philipps. 

Nata a Cape Town nel 1863, Lady Florence si sposa ancora giovane con Lionel Philipps un mercante di origini inglesi, e si trasferisce a Johannesburg dove partecipa all'ascesa in politica del marito. A causa di un coinvolgimento personale di Lionel in un caso politico a livello internazionale, questo viene esiliato in Inghilterra, e così Lady Florence sceglie di seguire il marito nella sua patria.

 

E' in questa occasione che comincia ad appassionarsi all’arte. Infatti frequentando i salotti e visitando le mostre cresce in lei la convinzione che l’arte possa essere utilizzata come valido aiuto per le fasce sociali più bisognose. Tornata a Johannesburg nel 1906, inizia a lavorare attivamente alla sua idea di realizzare qualcosa di importante per il Sudafrica. Grazie all'esperienza maturata oltreoceano, Lady Florence realizza una galleria pubblica di alto livello artistico a Johannesburg.

L'amore per la sua terra, la impegneranno in opere di divulgazione delle tradizioni dei nativi attraverso un splendida collezione di manufatti. L'ultimo capitolo della sua vita, lo trascorse nella tenuta di famiglia nel Somerset.  La forza e la tenacia di questa donna straordinaria sono ben visibili nel ritratto che apre la mostra del ritrattista italiano Antonio Mancini.

La mostra si apre con una sezione espositiva dedicata all’Ottocento inglese, con opere del grande protagonista del romanticismo britannico William Turner, dei Preraffaelliti e prosegue con gli autori francesi come  Gustave Courbet e Millet  E' la straordinaria raffinatezza del linguaggio impressionista che cattura lo sguardo nelle opere di Monet, Sisley, Degas e Guillaumin.

 

 

Notevole spazio viene dato al pointillisme con i capolavori di Signac e di Pissarro. Il percorso è quindi un crescendo di opere e emozioni dai disegni di scultori Rodin e Maillol alle opere di Matisse e Modigliani..fino alla testa di arlecchino di Picasso e le grafiche di pop art di Warhol e Lichtenstein.

A chiusura della mostra una sezione dedicata alla patria di Lady Florence, il Sudafrica con tre splendide opere di William Kentridge, il più noto rappresentante dell’arte sudafricana nel mondo contemporaneo.

Il complesso del Santa Maria della Scala dove è esposta la collezione"il Sogno di Lady Florence" si trova davanti al DUOMO DI SIENA.

Una bella occasione per fare una visita alla Cattedrale, al Museo dell'Opa e anche ammirare la splendida vista dal Facciatone. Consigliamo anche di non perdere la visita ai sottotetti del Duomo con il percorso La Porta del Cielo che permette di ammirare lo splendido pavimento dall'alto della cupola.

Ti aspettiamo!

 

 

GLI IMPRESSIONISTI DI LADY FLORENCE IN MOSTRA A SIENA